Affidato a Wegreenit l’intervento di riqualificazione energetica
di sette edifici del presidio di Ancona di ERAP Marche.

Wegreenit si è aggiudicata la gara per la riqualificazione energetica.

Nello specifico, l’intervento coinvolgerà gli edifici ricompresi nel Lotto 3 dell’Ente Regionale per l’Abitazione Pubblica delle Marche, presidio di Ancona. Il progetto nel suo complesso ha un valore totale pari a circa 20 Milioni di euro. Inoltre, esso rientra nelle forme previste dal Codice degli Appalti per i progetti di Partenariato Pubblico-Privato.

Gli interventi di efficientamento energetico, infatti, riguarderanno sette palazzine situate in via Brecce Bianche e via Girolamo Ginelli, e si avvarranno delle agevolazioni fiscali previste dal Superbonus 110%.

In qualità di General Contractor, Wegreenit seguirà il progetto a 360° occupandosi di tutti i servizi tecnici, finanziari e di cantiere per realizzare l’intervento di riqualificazione energetica: dall’audit energetico, alla progettazione esecutiva, dalla gestione del permitting alla fornitura dei materiali, lavori edili ed impiantistica, supervisione e coordinamento del cantiere.

Nell’ambito dell’edilizia residenziale pubblica, Wegreenit ha già avviato una serie di operazioni per interventi correlati all’housing sociale con la progettazione di interventi di riqualificazione d’involucro e di impianto e l’implementazione di sistemi per la produzione di energia da fonte rinnovabile.

In foto, il Presidente e AD di Wegreenit Fabrizio Candoni e l’ing. Franco Ferri, RUP di ERAP Marche durante la firma dell’accordo.